Agevolazioni Fiscali per Riqualificazione Energetica


SI TRATTA DI UNA DETRAZIONE FISCALE DEL 65% ( FINO AL 31/12/2015)DEI COSTI SOSTENUTI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI IMMOBILI ESISTENTI.

 SU QUALI TIPI DI INTERVENTO E’ POSSIBILE USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI? 

pulsante Video guarda

GLI INTERVENTI PER CUI E’ POSSIBILE RICHIEDERE LA DETRAZIONE FISCALE DEL 65% SONO:

  • RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI,
  • INVOLUCRO EDIFICI ( E CIOE’ PARETI, INFISSI E FINESTRE SU EDIFICI ESISTENTI),
  • INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI,
  • SOSTITUZIONE DI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE,
  • ACQUISTO E POSA IN OPERA DI SCHERMATURE SOLARI,
  • ACQUISTO E POSA DI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE DOTATI DI GENERATORI DI CALORE ALIMENTATE DA BIOMASSE COMBUSTIBILI.

IL TUTTO DEVE AVVENIRE SOLO SU EDIFICI ESISTENTI IN QUANTO PER LE NUOVE COSTRUZIONI QUESTI TIPI DI INTERVENTO SONO PREVISTI COME OBBLIGATORI DALLE NORMATIVE EUROPEE.

COME FARE PER GODERE DELLE AGEVOLAZIONI?

GLI ADEMPIMENTI PER RICHIEDERE LA DETRAZIONE SULLE SPESE DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SONO :

  • ASSEVERAZIONE TECNICA CHE CONSENTE DI DIMOSTRARE CHE L’INTERVENTO REALIZZATO HA I REQUISITI TECNICI RICHIESTI O CERTIFICAZIONE DEL PRODUTTORE DEL BENE O ANCHE DA DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE DEI LAVORI;
  • ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA DA PRODURRE DOPO L’ESECUZIONE DEGLI INTERVENTI E ATTESTA L’EFFICIENZA ENERGETICA DELL’IMMOBILE PRODOTTA DA UN TECNICO ABILITATO( PER ALCUNI INTERVENTI NON E’ NECESSARIO VEDI SOSTITUZIONE INFISSI),
  • LE RICEVUTE DI PAGAMENTO DI TUTTI I COSTI SOSTENUTI PER I BENI E I SERVIZI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CHE DOVRANNO ESSERE PAGATI CON BONIFICO BANCARIO O POSTALE PER LE PERSONE FISICHE, MENTRE I TITOLARI DI REDDITO D’IMPRESA POSSONO PAGARE ANCHE CON ASSEGNO.

IL BONIFICO POSTALE O BANCARIO DEVE CONTENERE I SEGUENTI DATI:

  • CAUSALE CON RIFERIMENTO ALLA NORMA ,
  • NUMERO E DATA FATTURA;
  • CODICE FISCALE DEL BENEFICIARIO DELLA DETRAZIONE;
  • CODICE FISCALE O PARTITA IVA DEL BENEFICIARIO.

TUTTA LA DOCUMENTAZIONE TECNICA VA SPEDITA IN VIA TELEMATICA ENTRO 90 GIORNI DALLA FINE DEI LAVORI ALL’ENEA ATTRAVERSO IL SITO INTERNET ACS.ENEA.IT E DELLA SPEDIZIONE VA CONSERVATA LA RICEVUTA INSIEME ALL’ALTRA DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA.

SI PUO’ INVIARE LA DOCUMENTAZIONE A MEZZO RACCOMANDATA CON RICEVUTA ENTRO 90 GIORNI DAL TERMINE DEI LAVORI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE QUANDO LA COMPLESSITA’ DEI LAVORI ESEGUITI NON TROVA ADEGUATA DESCRIZIONE NEGLI SCHEMI RESI DISPONIBILI DALL’ENEA.

PUOI TROVARE NELLLA SEZIONE PUBBLICAZIONI LE GUIDE AGGIORNATE REDATTE DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE IN TEMA DI DETRAZIONE PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA OPPURE SEGUENDO UN VIDEO SUL NOSTRO CANALE YOU TUBE