Agevolazioni Fiscali per Ristrutturazione Edilizia


SI TRATTA DI UNA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% ( FINO AL 31/12/2015) DEI COSTI SOSTENUTI PER GLI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA FINO AD UN MASSIMO DI SPESA DI € 96.000,00.

 SU QUALI TIPI DI INTERVENTO E’ POSSIBILE USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI?  

pulsante Video guarda

PER TUTTI GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA EFFETTUATI SULLE SINGOLE UNITA’ IMMOBILIARI RESIDENZIALI E SULLE LORO PERTINENZE.

PER LE PARTI COMUNI DI EDIFICI RESIDENZIALI E’ POSSIBILE USUFRUIRE DELLA DETRAZIONE ANCHE IN CASO DI MANUTENZIONE ORDINARIA ( ES. I CONDOMINI).

COME FARE PER GODERE DELLE AGEVOLAZIONI?

GLI ADEMPIMENTI PREVISTI PER RICHIEDERE LA DETRAZIONE SULLE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE SONO:

  • IINDICAZIONE NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DEI DATI CATASTALI DELL’IMMOBILE OGGETTO DEI LAVORI E SE NE HA LA PROPRIETA’,
  • LE RICEVUTE DI PAGAMENTO DELL’IMPOSTA COMUNALE (ICI O IMU) SE DOVUTA,
  • ABILITAZIONI AMMINISTRATIVE RICHIESTE DALLA LEGISLAZIONE EDILIZIA (CONCESSIONE E AUTORIZZAZIONI COMUNALI VARIE),
  • COMUNICAZIONE ALL’ASL SE RICHIESTA E NECESSARIA,
  • PAGAMENTO DELLE SPESE TRAMITE BONIFICO POSTALE O BANCARIO CHE CONTENGA I SEGUENTI DATI:
  • CAUSALE CON RIFERIMENTO ALLA NORMA ,
  • NUMERO E DATA FATTURA;
  • CODICE FISCALE DEL BENEFICIARIO DELLA DETRAZIONE;
  • CODICE FISCALE O PARTITA IVA DEL BENEFICIARIO.

E’ POSSIBILE USUFUIRE DELLA DETRAZIONE ANCHE IN CASO DI PAGAMENTO DILAZIONATO CON FINANZIARIA?

SI E’ POSSIBILE A PATTO CHE LA SOCIETA’ FINANZIARIA EFFETTUI IL BONIFICO CON I DATI RICHIESTI E DIA UNA COPIA DELLA RICEVUTA AL BENEFICIARIO DELL’AGEVOLAZIONE.

PUOI TROVARE NELLLA SEZIONE PUBBLICAZIONI LE GUIDE AGGIORNATE REDATTE DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE IN TEMA DI DETRAZIONE PER RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA.